GIOCARE CON LA LUCE

GIOCARE CON LA LUCE


REFERENTE: Daniele Murra e-mail:

28 SETTEMBRE MATTINA DEDICATO ALLE SCUOLE - ACCESSO SU INVITO (I POSTI SONO ESAURITI, E' POSSIBILE COMUNQUE PARTECIPARE ALL'INIZIATIVA POMERIDIANA)

28 SETTEMBRE POMERIGGIO - PUBBLICO: GENERICO
DURATA: 90 minuti - ORARIO: 16:40 18:30 21:00

EDIFICIO: Mensa Sala CRAL - (visualizza la mappa)

In questa mostra didattica i ricercatori mostreranno cos’è la luce, come si genera, come si propaga, i suoi effetti e le applicazioni. I più piccoli potranno vedere come e perché una lente ingrandisce gli oggetti, come funzionano gli occhiali, gli obiettivi fotografici, le fibre ottiche, i televisori a cristalli liquidi...

Ai visitatori più grandi saranno mostrati degli esperimenti di diffrazione e interferenza, tramite i quali comprendere il funzionamento del laser e la differenza tra un laser ed una lampadina. Verrà svelato il segreto di strumenti ottici come la camera oscura, il microscopio ed il telescopio, ma anche di una ‘rivoluzionaria’ bussola che indica il Nord sfruttando la luce del Sole e le equazioni di Keplero.

Una parte della mostra sarà poi dedicata a come viene usato il microscopio dai biologi, con l’illustrazione dal vivo di campioni reali. Infine, non mancheranno le magie e gli effetti speciali che si basano sulle proprietà della luce e dell’ottica geometrica, come gli oggetti invisibili, i colori che appaiono dal nulla, le stanze deformanti o le illusioni ottiche.