L'ELETTROMAGNETISMO E LA FUSIONE NUCLEARE

L'ELETTROMAGNETISMO E LA FUSIONE NUCLEARE


REFERENTI:

Ocleto D’Arcangelo e-mail:
Giuliana Fogaccia e-mail:

28 SETTEMBRE MATTINA DEDICATO ALLE SCUOLE - ACCESSO SU INVITO (I POSTI SONO ESAURITI, E' POSSIBILE COMUNQUE PARTECIPARE ALL'INIZIATIVA POMERIDIANA)

28 SETTEMBRE POMERIGGIO - PUBBLICO: GENERICO
DURATA: 50 minuti - ORARIO: 17:00 - 18:00 - 19:00 - 20:00 - 21:00 - 22:00

EDIFICIO: FTU Officina - (visualizza la mappa)

Il visitatore può osservare e sperimentare direttamente gli effetti dei campi elettrici e magnetici mediante un percorso didattico guidato, volto a scoprire i meccanismi fondamentali alla base del funzionamento di un reattore a fusione termonucleare a confinamento magnetico. La prima parte del percorso mostra fenomeni elettrostatici e magnetostatici: generatore di Van Der Graaf, elettroscopio, bussole, magneti, visualizzatori 2D e 3D etc. La seconda parte del percorso è riservata ai fenomeni di interazione tra campo elettrico e magnetico e alle loro applicazioni: motorini elettrici, dinamo, apparato dimostrativo della legge di Lenz, trasformazione di energia potenziale in energia elettrica. E’ possibile osservare come alcuni dei fenomeni presentati vengano utilizzati per il confinamento del plasma nei reattori per lo studio della fusione nucleare.