GLI EFFETTI NASCOSTI DELLA CONTAMINAZIONE AMBIENTALE

GLI EFFETTI NASCOSTI DELLA CONTAMINAZIONE AMBIENTALE


PUBBLICO: SCUOLA/FAMIGLIA/CITTADINI

RIFERIMENTO: Sonia Manzo ()


Negli ultimi anni l’aumento delle pressioni antropiche sta ponendo una serio rischio al patrimonio ambientale.

L’evento ha come obiettivo quello di divulgare le attuali esperienze di ricerca inerenti lo studio del destino, del comportamento e dell’impatto di alcuni contaminanti emergenti nell’ambiente acquatico e terrestre.

Il percorso interattivo si articolerà attraverso una serie di istallazioni che illustreranno gli obiettivi e le potenzialità dell'ecotossicologia come strumento di valutazione della contaminazione ambientaleal fine di avvicinare grandi e piccini al mondo della ricerca al servizio della tutela ambientale.

RIFERIMENTI: Chiara Ascione (), Chiara Santillo


La rimozione dei coloranti dalle acque contaminate rappresenta un'importante sfida per la comunità scientifica, a causa del rapido aumento delle inquinamento. In questo contesto, IPCB-CNR sta realizzando schiume a base di chitosano, un polimero biocompatibile e biodegradabile, in grado di rimuovere, per interazione elettrostatica,i coloranti anionici dalle acque inquinate. Inoltre, la realizzazione di aerogel a base di chitosano e ossido di grafene permette l'assorbimento sia dei coloranti anionici che cationici.