MATERIALI SUPERASSORBENTI E BIODEGRADABILI

MATERIALI SUPERASSORBENTI E BIODEGRADABILI


RIFERIMENTO: Simona Zuppolini ()

PUBBLICO: SCUOLA/FAMIGLIA/CITTADINI/STAMPA

Nell’ambito delle attività di ricerca condotte presso il CNR, la dott.ssa Simona Zuppolini presenta degli idrogeli polimerici a base di derivati della cellulosa come materiali superassorbenti e biodegradabili.

Questi materiali, non tossici e di basso costo, hanno la capacità di assorbire e contservare grandi quantità d’acqua grazie alla loro struttura altamente porosa. In base alle applicazioni e prestazioni richieste è possibile controllare le dimensioni del materiale (es. in forma polverosa, film sottili).