LA “PELLE” DELLE CASE SMART: COME CONTROLLARE LA RADIAZIONE SOLARE NEGLI EDIFICI ATTRAVERSO FILTRI OTTICI SPETTRALMENTE SELETTIVI

LA “PELLE” DELLE CASE SMART: COME CONTROLLARE LA RADIAZIONE SOLARE NEGLI EDIFICI ATTRAVERSO FILTRI OTTICI SPETTRALMENTE SELETTIVI


RIFERIMENTOAnna Castaldo ()

PUBBLICO: SCUOLA/FAMIGLIA/CITTADINI/STAMPA

DURATA ATTIVITA': 30 min + 10 min per visita a laboratorio in gruppi di 10 persone per volta;
ORARIO: 19:00

Anche le case hanno una "pelle", che contribuisce al miglioramento della loro efficienza energetica. Una sfida cruciale per limitare i consumi energetici delle abitazioni e rispondere alla grande richiesta di sostenibilità energetica orienta la ricerca verso nuovi materiali di rivestimento per tetto, pareti e finestre, in grado di controllare gli scambi termici con l'ambiente esterno e di produrre/ smaltire energia attraverso proprietà termo-ottiche modulabili.

Nei nostri laboratori di ricerca progettiamo e realizziamo nano-materiali avanzati, definiti FILTRI OTTICI SPETTRALMENTE SELETTIVI, che depositiamo in forma di film sottili su vetro, plastica trasparente e/o su pannelli per edilizia, attraverso la tecnica dello sputtering in vuoto. Questi nano-materiali hanno capacità di selezione spettrale, cioè, una volta depositati sui vetri delle finestre sono in grado di far passare la luce visibile, ma trattenere il calore laddove desiderato (ad esempio all'esterno delle abitazioni nei climi mediterranei per risparmiare energia per il raffrescamento estivo, oppure all'interno delle abitazioni nei climi continentali per risparmiare energia per il riscaldamento invernale). Inoltre, laddove formulati per l'involucro opaco dei tetti, un sapiente controllo delle proprietà termo-ottiche consente loro di rimanere relativamente "freddi" anche sotto l'irraggiamento solare diretto, o smaltire calore verso lo spazio infinito, contribuendo a risolvere i problemi di isola di calore urbano.

Il workshop si propone di illustrare il percorso che va dall'ideazione alla realizzazione dei materiali innovativi che stanno cambiando "la pelle" alle nostre abitazioni e prevede una breve visita all'impianto industriale di sputtering adoperato per le deposizioni, situato presso la hall tecnologica del Laboratorio Sviluppo Componenti e Impianti Solari (DTE-STT-SCIS) - Dipartimento Tecnologie Energetiche - Divisione Solare Termico e Termodinamico.