TECNOLOGIE PER LA GESTIONE ED IL CONTROLLO DEL TERRITORIO E DEI DATI AMBIENTALI

TECNOLOGIE PER LA GESTIONE ED IL CONTROLLO DEL TERRITORIO E DEI DATI AMBIENTALI


REFERENTI: Luigi De Rosa ()

AREA ESPOSITIVA NON SOGGETTA A PRENOTAZIONE
PUBBLICO: GENERICO  - ORARIO: 15:00 – 22:00 - POSTI: ILLIMITATI

AI FINI DELLA REGISTRAZIONE PER L’ACCESSO AL CENTRO È POSSIBILE INVIARE MAIL ALL’INDIRIZZO: , CON OGGETTO:open day 2019” indicando nome, cognome e data di nascita

La gestione del territorio e dei servizi pubblici richiede non solo un’adeguata programmazione che garantisca una migliore qualità della vita e della sicurezza dei cittadini, ma anche la capacità di gestire le emergenze, con risposte efficaci, rapide ed efficienti.

Per questo l’attività di monitoraggio sul territorio è essenziale, ma soprattutto per le aree urbane molto estese, poter disporre in tempo reale di un’informazione documentata relativa a situazioni di emergenze, rischio, pericolo o comunque di difficoltà risulta di fondamentale importanza.

Il Laboratorio di Biogeochimica Ambientale (Divisione Protezione e valorizzazione del territorio e del capitale naturale, Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi e Territoriali) dell’ENEA di Portici ha sviluppato un prototipo di APP che si interfaccia con una piattaforma software GIS-VGI/DSS, attraverso la quale, il cittadino testimone di situazioni che possono essere causa di rischio o pericolo per l’incolumità delle persone o per le cose, assume la funzione di sensore di un sistema di monitoraggio del territorio, e tramite l’utilizzo di dispositivi mobili, può trasmette una segnalazione documentata dell’evento riscontrato.

I visitatori potranno vedere come il Sistema Informativo, in tempo reale, geolocalizza ed interpreta le informazioni ricevute e predispone la risposta opportuna sulla base di un piano prestabilito di intervento allertando le strutture preposte alla risoluzione dello specifico problema.

Verranno inoltre presentati alcuni esempi di prototipi di piattaforme software per la gestione di dati ambientali, per la gestione e la manutenzione delle reti tecnologiche e per la tracciabilità alimentare.