TOUR N. 10

TOUR N. 10


PUBBLICO GENERICO - DURATA TOUR: 1h e 45min - ORARIO PARTENZE:  16.15 – 17.15 – 18.15 – 19.15 - POSTI:  25

MICROSCOPIA ELETTRONICA

MICROSCOPIA ELETTRONICA

Le tecniche di microscopia sono di estremo interesse per lo studio della microstruttura dei materiali fino alle dimensioni atomiche. L’utilizzo del microscopio elettronico combinato con la microanalisi a raggi X permette di effettuare un’indagine molto approfondita relativa sia alla morfologia che alla composizione chimica dei campioni analizzati.
Il laboratorio di Microscopia Elettronica del C.R. Casaccia dell’ENEA studia materiali che vanno dai più tradizionali materiali strutturali, quali ceramici e metalli, ai materiali funzionali più avanzati; in entrambi i settori dominano i nanomateriali per le loro enormi prospettive di applicazioni tecnologiche. Il microscopio elettronico a scansione è inoltre corredato di dispositivi di interfaccia con la rete informatica per la realizzazione di sessioni condivise e controlloremoto.
Il Laboratorio è attivo nel campo della caratterizzazione dei materiali. Una delle attività di particolare interesse è lo studio dei materiali per lo stoccaggio dell’idrogeno mediante l’utilizzo di idruri metallici, materiali in forma solida che presentano notevoli vantaggi anche in termini di sicurezza. Inoltre, nell’ambito dei beni culturali, la strumentazione è utilizzata per l’analisi di reperti anche con un approccio non distruttivo.  

LA DIGESTIONE ANAEROBICA: UN PROCESSO BIOLOGICO PER LA PRODUZIONE DI BIOGAS E BIOCARBURANTI AVANZATI DA BIOMASSE DI SCARTO

LA DIGESTIONE ANAEROBICA: UN PROCESSO BIOLOGICO PER LA PRODUZIONE DI BIOGAS E BIOCARBURANTI AVANZATI DA BIOMASSE DI SCARTO

Descrizione e visita alle infrastrutture sperimentali del Laboratorio Biomasse e Biotecnologie per l’Energia dedicate ai sistemi di produzione di biogas e biocarburanti avanzati liquidi (bioetanolo) e gassosi (biometano, bioidrogeno)

  • Descrizione delle fasi del processo di digestione anaerobica
  • La comunità microbica e la sua ecologia
  • Studio e sperimentazione dei processi di fermentazione anaerobica
  • Sviluppo e dimostrazione dell’innovazione tecnologica: le diverse fasi dello scale-up di un processo